UA-64509850-1

8 COSE DA SAPERE


Prima di ristrutturare il bagno

Una volta il bagno era considerato esclusivamente come il posto della nostra casa, deputato esclusivamente all’igiene e alla cura del nostro corpo. Da qualche anno, ci troviamo in presenza divere e proprie stanze da bagno curate in ogni minimo particolare estetico, con esclusivi elementi di design di alta qualità, atti a renderli dei veri e propri “luoghi del benessere”.

Permessi e Autorizzazioni

Ne ho bisogno?


Innanzitutto bisogna informarsi, prima di iniziare i lavori, se ci sia o meno bisogno di permessi o di autorizzazioni per apportare tali modifiche.Sostanzialmente, se la superficie resta invariata non sarà necessario presentare un progetto firmato da un tecnico. Se i lavori prevederanno modifiche sulla superfice del bagno, non ci sará bisogno di permessi ma bisognerá presentare il documento SCIA(Segnalazione Certificata di Inizio Attivitá) (Vecchia DIA) compilato da un tecnico abilitato, come un ingegnere edile, un geometra o un architetto.

Hai fatto modifiche?

A chi comunicarlo?


Se i lavori hanno portato modifiche di superfice al completamento dei lavori sarà necessario presentare all'Agenzia del Territorio una denuncia di variazione catastale.

L'azienda è certificata?

Assicurati di rivolgerti a professionisti certificati!


Per l'esecuzione dei lavori è necessario affidarsi a ditte abilitate, in particolar modo per gli interventi sugli impianti, i quali dovranno essere certificati ai sensi del DM 37/08, in materia di sicurezza, dalla ditta installatrice.

E per lo smaltimento?

Deve occuparsene l'azienda!


Durante la fase di ristrutturazione vera e propria, del vecchio bagno, si accumuleranno polveri, detriti e materiali da smaltimento.Sarà il tecnico a provvedere allo smaltimento presso una discarica autorizzata.

Quali materiali utilizzare?

Informati prima sui materiali che verranno utilizzati.


In ogni bagno ci sono le tubazioni per il carico dell'acqua e quelle per lo scarico. I tubi più usati per gli scarichi sono in materiale plastico(polietilene PE), molto diffusi per la loro resistenza agli urti, all'acqua calda, ai detersivi, sono affidabili, leggeri, di svariate tipologie di diametri, lunghezze e raccordi. Invece per il carico sono preferibili quelli in materiale multistrato, che grazie ai loro raccordi pinzati diminuiscono l´accumulo di calcare nelle tubazioni.

Che stile adotterò?

Idee chiare fin da subito!


Prima dell’inizio dei lavori, è utile avere le idee chiare su come dovrà essere il nuovo bagno: moderno, classico, elegante, di rappresentanza, se si troverà in città, in montagna, al mare ma soprattutto se sarà destinato ad abitazione, ufficio, o altro uso. Ma anche se preferiamo una doccia, una vasca (o entrambe). Avere anche idee chiare sui sanitari, rubinetteria e sui mobili di arredamento può essere di “vitale importanza”.

E per la scelta dei componenti?

Vi aiutiamo noi!


La ricerca dei componenti del nostro bagno, talvolta, potrebbe non essere semplicissima, dato che in commercio troviamo una gamma vastissima di soluzioni di tutti i tipi e prezzi, semplici nella loro installazione, resistenti e funzionali che si integrano armoniosamente in qualsiasi genere di ambiente.

Vuoi farti un idea?

Ti suggeriamo...


Ecco un elenco di siti che IDRAULICA GLOBAL SERVICE vi suggerisce, per farvi un’idea sul vostro bagno dei sogni:

Per la scelta dei sanitari vi consigliamo:
http://www.idealstandard.it
http://www.pozzi-ginori.it
http://www.ceramicadolomite.it

Per la sostituzione della rubinetteria:
http://www.grohe.com/it
http://www.paffoni.it
http://www.eurorama.it
http://www.hansgrohe.it

Alcuni dei box doccia che consigliamo:
http://www.novellini.it
http://www.samo.it
http://www.cesana.it/ita/home

Per chi non si accontenta:
http://www.bellostarubinetterie.com
http://www.bisazza.com
http://www.duravit.it
http://www.jacuzzi.it

© 2015 Idraulica Global Service - P.Iva 07281750963.
Tel. 3476797849 | Contattaci | Tutti i diritti riservati